Mobilità sostenibile: il triangolo lariano in treno

Esistono degli studi che convertono le ore di viaggio casa-lavoro risparmiate in felicità guadagnata, dimostrando come una buona linea ferroviaria non sia solo una forma di mobilità sostenibile in termini economici e ambientali, ma anche in termini di qualità della vita. Pochi la conoscono, ancora meno la sfruttano, ma la Como-Lecco è una tratta ferroviaria che, utilissima per i pendolari, è in realtà anche interessante dal punto di vista paesaggistico e turistico. Con diciotto corse al giorno, la Como-Lecco è anche conosciuta come treno dei cinque laghi, per la vista che offre sui laghi di Como, Alserio, Pusiano, Annone e Lecco.

Mobilità sostenibile

Lago di Alserio – foto tratta da www.triangololariano.it

Si tratta quindi non solo di un modo comodo, veloce e sostenibile per spostarsi tra due città di interesse turistico, ma di un’attrazione turistica con autonomia propria.

In una giornata si possono visitare Como, il lago di Alserio, dove secondo la leggenda si perse nel 1160 l’imperatore Barbarossa, il lago di Pusiano con la sua Isola dei Cipressi, il lago di Annone, detto anche lago di Oggiono, e infine riposarsi sulle sponde del lago di Como a Lecco, a Pescarenico, il caratteristico borgo di pescatori citato anche da Manzoni nei Promessi Sposi.

Purtroppo questa gitarella lungo il lato sud del Triangolo Lariano non è possibile di domenica, ma il Comitato Pendolari Como-Lecco, a cui si deve il salvataggio della linea nel 2008, si sta battendo per migliorarla ed espandere le corse ai sette giorni della settimana.

Se date un’occhiata al loro sito internet, scoprirete che dietro alla Como-Lecco c’è un mondo, una storia e una vera e propria battaglia.

Il Comitato ha anche una pagina facebook, che permette di essere aggiornati su tutte le variazioni e le novità.

Visitatela e mettete il vostro like!

 

Mobilità sostenibile

Mobilità sostenibile: in treno da Como a Lecco

scritto da Caterina,
ambasciatrice del territorio

 

Rimani connesso!

facebook-32x32 googleplus-32x32

Un pensiero su “Mobilità sostenibile: il triangolo lariano in treno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

12 − 12 =