Ganda – Il leggendario insediamento di Dosso del Liro

Una breve passeggiata dalla Piazza della Chiesa ti può portare a scoprire il luogo leggendario conosciuto come Ganda, che si racconta essere l’antico insediamento di Dosso del Liro.

Foto Ganda collegamento Dosso del Liro - Lago di Como

Foto Ganda – collegamento Dosso del Liro – Sentiero

Si narra che nei secoli antichi, Dosso del Liro, non fosse situato sull’attuale declivio, ma più a monte vicino all’attuale località Pozzanega e si chiamasse Ganda. Il torrente Ronzone non seguiva l’attuale corso, ma il suo alveo correva più vicino alla montagna di Peglio e attraverso la Piana di San Pietro confluendo nel Liro più a sud, sotto l’abitato di Negrana.

La chiesa parrocchiale era quella di San Pietro in Costa che dipendeva dalla Collegiata di Gravedona. Per raggiungerla i parrocchiani dovevano compiere un percorso di circa un ora passando per una strada acciottolata sotto l’abitato di Civano.

Leggendario antico abitato Ganda - Dosso del Liro - Lago di Como

Potenziali resti del leggendario insediamento Ganda. Informazionre non provata scientificamente

La leggenda racconta: Pioveva a dirotto già da molti giorni. E’ domenica, gli abitanti di Ganda si incamminano per portarsi a San Pietro ad assistere alle funzioni religiose, giunti a metà strada si accorgono che una donna, un po’ misteriosa e strana, erborista e forse fattucchiera, chiamata ra stria, partita con loro da Ganda non fa più parte del gruppo. Pensando ad un malore alcuni uomini ritornarono indietro per cercarla. La trovarono seduta su di un sasso nei pressi del paese, immobile come se li stesse aspettando. La invitano a sbrigarsi per raggiungere la chiesa in tempo ad assistere alla funzione. La vecchia non si muove e indispettita urla : “ Io con voi non vengo, non mi muovo nemmeno se Ganda, questa mattina, precipita nel fiume”. Gli uomini sbigottiti si guardano tra loro e pensando che fosse più strana del solito, la lasciano seduta sul sasso e raggiungono gli altri. Partecipano alla Messa e terminata si incamminano per la via del ritorno. Giunti quasi a metà strada sentono un rumore assordante, un forte vento e un odore di fango li investe. Superato lo spavento corrono verso il paese, dove avevano lasciato vecchi e infanti, e lo trovarono travolto da un pietrame di un’enorme frana. Lo smottamento, di proporzioni immani, aveva deviato anche il corso dei torrenti. La strada sotto Civano andava a finire nell’alveo del Ronzone. Purtroppo per chi era rimasto a casa non c’era più niente da fare. I superstiti ringraziarono Dio per lo scampato pericolo e si diedero da fare per cercare un terreno roccioso su cui ricostruire il paese. Decisero di insediarsi sul dosso tra i due torrenti e chiamarono il paese Dosso del Liro.

cit. Dosso del Liro quaderno di storia curiosità e leggenda a cura di Tamara Scirè)
Grazie a Proloco di Dosso del Liro

Informazioni pratiche

percorso satellitare ganda - Dosso del Liro - Lago di Como

Percorso satellitare ganda – Dosso del Liro – Lago di Como

Descrizione La passeggiata inizia in piazza della chiesa, dove si ferma la corriera (n servizio da lunedi a sabato)e dove è possibile comprare acqua presso il Bar Trattoria La Madonnina Massimo (indicata in google maps )che dista 2 minuti.  Per trovare il sentiero hai due opzioni

  • Seguire la strada statale (tornando per circa 200 metri verso Gravedona e tenendo la destra al primo incrocio),dovrai affrontare due tornanti (uno dopo 400m dalla partenza e il secondo dopo 550, al terzo tornante troverai l’inizio del sentiero (800m 10 minuti di cammino).
  • Salire verso il bar e proseguire fino a quando non si incontrerà una strada stretta ma carreggiabile chiamata SP4, a quel punto proseguire fino al primo tornante, dove si trova l’inizio del sentiero che conduce in Ganda.

Come raggiungere Dosso del Liro:
– Trasporto pubblico: purtroppo non molto funzionale a gite in giornata a Dosso del Liro.

Le corse da Gravedona ed Uniti sono 2 da lunedi a sabato da Gravedona – Via Cerviano – Bar 2000 la linea C18 ferma a  Dosso del Liro Piazzale della Chiesa.
Partenze a Gravedona 14.41 – 16.41 e gli orari di arrivo a Dosso del Liro 14.57 e 16.57.
Il ritorno da Dosso del Liro è possibile alle 07.05 – 08.04 – 13.15 – 13.54

– In auto si sale sempre da Gravedona ed Uniti, seguendo le indicazioni da via Cerviano/ Bar 2000

Quando: consigliato  a inizio primavera perchè è più facile scorgere i resti, in quanto poi con il crescere del fieno diventa molto più difficoltoso.

Altre escursioni segnalate dalla Proloco di Dosso del Liro

Continua a seguirci e
se hai trovato l’articolo interessante scrivici!

facebook-32x32 googleplus-32x32